Inviare soldi con ritiro in contanti



L'invio di soldi all'estero con ritiro in contanti è l'opzione di trasferimento denaro più diffusa fra coloro che si rivolgono alle agenzie Money Transfer, soprattutto quando si tratta di cittadini extra-comunitari che inviano piccole somme di denaro alla famiglia rimasta in madrepatria.

Per trasferire denaro con ritiro in contanti è sufficiente recarsi presso una delle tante agenzie Money Transfer che operano in Italia, o presso un ufficio postale o sportello bancario convenzionato con MoneyGram o Western Union, con un documento di riconoscimento e il denaro che si intende inviare.

Basta poi indicare all'operatore il nominativo esatto della persona che sarà autorizzata a ritirare il denaro: vi verrà data una ricevuta su cui è indicato il codice identificativo della transazione.
In alcuni casi, oltre che al nome del destinatario dei soldi è necessario fornire anche gli estremi del documento che sarà presentato al momento della riscossione.

Il destinatario del trasferimento di denaro non dovrà fare altro che presentarsi presso una filiale del Money Transfer nella sua città di residenza, o presso uno sportello bancario convenzionato, con il documento di riconoscimento comunicato dal mittente al momento dell'invio e con il codice di tracciamento della transazione: l'operatore gli consegnerà in contanti i soldi inviati.

Come si è visto, tramite il circuito delle agenzie Money Transfer, inviare soldi all'estero in contanti è abbastanza semplice. Consigliamo di interpellare più di una agenzia in modo da verificare quale sta offrendo al momento le condizioni più convenienti: non solo il tasso di cambio più favorevole, ma anche le commissioni più basse, sia al momento dell'invio che della riscossione.